LIBRI, INCONTRI, EVENTI CULTURALI nei LUOGHI

Erbe, segreti e virtù

5 novembre 2022

A Bibbiano, di fronte ad un folto pubblico di studiosi e appassionati si è tenuto il battesimo del primo volume di Villiam Morelli “Erbe, erbette e erbacce”. Segreti, virtù e anche pericoli delle specie più comuni sono divenuti oggetto dell’incontro, che ha interessato i partecipanti appassionati del mondo verde. Ben sapendo che conoscere meglio significa proteggere di più.

 

 

 

2 ottobre 2022

 

Ormai una tradizione, l’appuntamento che sulle rive dell’Arno parla di storia toscana è un richiamo per studiosi e appassionati. La presentazione del volume, Viaggio nella Pisa scomparsa è stato seguito da molti nella chiesa di S. Vito. L’autrice Daniela Stiaffini, ha colloquiato con la professoressa Gabriella Garzella, su temi legati alla città, al territorio e alla storia dell’antica repubblica marinara.

 

 

1 ottobre 2021

Nella bella cornice del Museo delle navi antiche a Pisa, Daniela Stiaffini e Stefano Sodi, hanno presentato il quinto volume de Il Viaggio del Priore. Ultimo volume che ha recuperato gli antichi diari di viaggio, di Giuseppe Alfonso Maggi priore della certosa pisana, conservati presso il locale archivio di stato. I documenti ci raccontano il territorio, le genti, le strade e il modo di viaggiare della seconda metà del Settecento, in Toscana e in Italia.

 

 

 

Luglio/Agosto 2021

Tre serate dedicate alla città del Tricolore, che hanno raccolto l’alto interesse dei reggiani nonostante caldo luciferino, periodo di ferie e paura Covid. Due passeggiate e una biciclettata per osservare da vicino i particolari che la storia e i secoli hanno cesellato nel centro storico di Reggio Emilia, con la pazienza certosina che solo loro sanno avere.

All’anno prossimo…

 

 

2 Febbraio 2020

Una partenza tra le nebbie padane, per arrivare tra qualche mese alle spiagge tirreniche. Quasi un centinaio di parteci- panti ha salutato la prima tappa del sentiero CAI che si snoda sull’antico confine ottocentesco, contatto fra i due ducati tosco-emiliani di Modena e Parma. Davanti al Palazzo Ducale di Reggio Emilia (Estense) gli appassionati si sono ritrovati per percorrere i primi 13 chilometri fino alla Villa di Rivalta, tra idee, ricordi e storia del territorio.